Annunci di Lavoro

Il Portale di Castenaso

Perche' CASTENASO?

In Castenaso sembra proprio che il "naso" sia protagonista. Infatti nel 186 a.C. giunge a Castenaso il console romano Publio Cornelio Scipione detto proprio NASICA a causa delle dimensioni del suo naso.

Questa faccenda del naso "notevole" pareva essere una caratteristica di famiglia al punto che furono ben 3 gli scipioni a cui venne rifilato il soprannome al punto da diventare a Roma piu' usato che il vero nome.

Ottimo condottiero comunque riusci' a sconfiggere i Galli che avevano battuto i Romani nella Battaglia di Selva Litana. Lo stemma di Castenaso e' proprio ispirato a questo avvenimento: in mezzo si vede il fiume Idice, a destra l'accampamento romano e, a sinistra, quello dei Galli.

Ecco quindi che CASTRUM NASICAEá (citta' fortificata di Publio Cornelio Scipione detto Nasica).

á

Per arrivare a Castenaso si puo' utilizzare l'Autostrada Bologna-Ancona uscendo al Casello di san Lazzaro di Savena (5 Km) oppure da Bologna, uscendo lungo la San Vitale verso Ravenna dopo 11 chilometri.

In treno c'e' una comoda stazione sulla linea Bologna - Budrio - Portomaggiore.

In Pulmann servizio di linea Bologna - Casenaso - Medicina - Lugo Ravenna.

Il comune di Castenaso che confina con Bologna, Granarolo, Budrio, Ozzano e San Lazzaro ha quattro frazioni: FIESSO - MARANO - VILLANOVA e VEDURO.